Accoglienza “Giovani Migranti”

cuochi e richiedenti asilo cucinano

A partire da Maggio del 2014 è stata stipulata una convenzione tra il Comune di Como e l’Associazione Piccola Casa Federico Ozanam per attività di accoglienza giovani migranti. Tale convenzione ha validità annuale e viene rinnovata di anno in anno sulle specifiche esigenze. L’attività prevede l’accoglienza presso la struttura di Casa Ozanam e l’accompagnamento “leggero”.

OBBIETTIVI E DESTINATARI

Per evitare che una volta maggiorenni e dimessi dalle strutture e dagli interventi messi in atto dai servizi del territorio i giovani migranti possano entrare in circuiti di marginalità sociale e criminalità locale, sono stati identificati dei posti letto da destinare a questa tipologia di persone.

L’accompagnamento è previsto per un periodo determinato dalle esigenze individuali e solitamente identificato in 3/4 mesi, ciò per permettere di terminare percorsi scolastici e di reinserimento già in atto.

L’accoglienza giovani migranti che avviene presso Casa Ozanam, garantisce gli stessi servizi previsti per tutti gli ospiti ed il rispetto delle norme della Casa.