CASA FEDERICO OZANAM

Inaugurata nel marzo del 2003, é stata realizzata grazie ai determinanti contributi elargiti dalla Fondazione Cassa di Risparmio delle Province Lombarde e dal Comune di Como.

Le caratteristiche della casa

La struttura è dotata di 38 posti letto, in camere per 2, 3, 4 ospiti. Le camere sono disposte sue due piani e ad ogni piano sono presenti servizi igienici comuni. All’ingresso e nel corpo centrale della struttura si trovano i locali della segreteria, una sala ritrovo ed una sala tv. Al piano inferiore la cucina ed il refettorio intitolato a Umberto Bianchi dove dalle 19.00 viene servita la cena ai nostri ospiti. Sempre al piano inferiore sono presenti il locale lavanderia ed il guardaroba-vestiario (quest’ultimo accessibile solo in giorni predeterminati).

Il locale infermeria si trova in uno stabile immediatamente adiacente al corpo centrale di Casa Ozanam.

La Cappellina in cui viene celebrata la S.Messa si trova anch’essa al piano. La S.Messa viene celebrata ogni sabato alle 19.00, esclusi i prefestivi.

articolazione dell'accoglienza

Casa Ozanam accoglie le persone 7 giorni su 7 dalle ore 16:00 alle ore 08:30 del mattino seguente, dal lunedì al venerdì. Il sabato e la domenica apre le porte ai suoi ospiti dalle ore 15:00. Durante la giornata la struttura rimane a completa disposizione per prestabiliti appuntamenti e impegni di carattere amministrativo, burocratico e riabilitativo. La presenza costante del personale è assicurata.

PERNOTTAMENTO

INFERMERIA

DOCCIA

GUARDAROBA

PASTO SERALE

DESTINATARI E ASSISTENZA

Casa Ozanam accoglie in via prevalente uomini senza fissa dimora, uomini anziani e soli con difficoltà economiche, profughi e rifugiati senza alcuna discriminazione. Casa Ozanam offre ai suoi ospiti prima accoglienza. In virtù di un accordo con il Comune di Como, 12 posti letto sono riservati ai giovani migranti.

L’assistenza agli ospiti è offerta da un responsabile della riabilitazione, dai custodi, dalla segreteria e dall’instancabile lavoro dei volontari che: accolgono, ascoltano, sostengono e condividono.

LE FASI DEL PERCORSO

L’inserimento presso Casa Ozanam avviene su segnalazione dei Servizi Sociali di riferimento, fornendo alla persona in stato di bisogno un periodo di tempo (dai 12 ai 18 mesi) e strumenti congrui per reinserirsi nella rete sociale del nostro territorio. Consulta la lista dei documenti.

•Filtro: intervento finalizzato alla valutazione della domanda di inserimento attraverso una serie di colloqui di conoscenza.

•Inserimento: accoglienza in Casa Ozanam e sottoscrizione del regolamento della struttura.

•Relazione interna: ideazione e realizzazione del progetto riabilitativo in base ad obbiettivo individualizzati

•Relazione esterna: recupero e ricostruzione delle proprie competenze lavorative, dei rapporti civili con gli enti all’assistenza

ABBIAMO BISOGNO DI VOLONTARI

 

In questi ultimi tempi molti gruppi e singoli si sono avvicinati a noi, scoprendo un mondo particolare e particolarmente interessante. Ai nostri volontari offriamo formazione e dialogo continuo, perchè crediamo che l’incontro nella Piccola Casa Federico Ozanam debba trasformarsi in uno scambio arricchente per tutti.